giovedì 14 aprile 2011

Aprire e-book in formato MOBI

Abbiamo già parlato molte volte degli e-books in formato EPUB, ma naturalmente questo non è l'unico formato in cui li potrete trovare. Per quanto al momento si vada sempre più diffondendo, esistono lettori che non supportano lo EPUB, come sapranno tutti i possessori di un lettore Kindle. I lettori Kindle, infatti, utilizzano un formato diverso per gli e-books: oltre al classico PDF, utilizzano il MOBI come formato nativo.
Il formato MOBI, per gli e-books, è stato originariamente sviluppato dalla Mobipocket, in modo non dissimile da come il PDF è stato originariamente sviluppato dalla Adobe. Verso il 2005, però, la Mobipocket è stata acquisita dalla Amazon: per questo motivo, la stessa Amazon ha in seguito sviluppato un lettore e-book progettato su misura per il formato MOBI: il lettore Kindle, appunto.
Se vogliamo leggere sul nostro computer un e-book in formato MOBI, come è ovvio, non potremo ricorrere ai programmi che abbiamo già visto per lo EPUB. Vediamo dunque come fare per aprire un e-book in formato MOBI sul nostro computer.

Conversione

Il sistema più brutale: se non riusciamo ad aprire un file, perché nessun programma supporta quel formato, basta convertirlo in un altro formato. Non è certo la soluzione che consiglio io, soprattutto se ci teniamo a conservare la corretta impaginazione e tutti gli altri elementi di un e-book che potrebbero andare persi o modificati, passando da un formato all’altro, ma è sempre bene tenere presente che esiste questa possibilità.

Calibre

Una soluzione migliore è quella di utilizzare il buon vecchio Calibre, che per inciso torna comodo anche per convertire un e-book in un altro formato. Calibre, infatti, ha due funzioni principali: convertire un documento in vari formati per e-book, tra cui EPUB e MOBI, ma anche gestire la nostra libreria digitale, catalogando gli e-books e fungendo da semplice lettore per svariati formati diversi. Tra cui, appunto, il formato MOBI.
Se abbiamo dunque un e-book in formato MOBI, basterà aggiungerlo alla libreria di Calibre e così lo potremo aprire nel lettore di Calibre: la visualizzazione sarà molto essenziale, così come la sua interfaccia, e non ci potremo aspettare funzioni super o effetti speciali di alcun genere, ma sarà più che sufficiente per leggerlo. Se avete problemi ad aggiungere un e-book alla libreria di Calibre, vi rimando all’articolo che ho già scritto su come funziona quel programma.
Nel complesso, possiamo dire che Calibre è una buona soluzione, se abbiamo la necessità di leggere un MOBI solo una volta ogni tanto, oppure se non abbiamo grandi pretese. In quanto “lettore universale”, torna sempre utile in caso di emergenze.

Mobipocker Reader

Se non ci basta un semplice lettore, ma vogliamo qualcosa di più completo e raffinato, che ci permetta anche di interagire in modo semplice col nostro lettore Kindle (se ne abbiamo uno), allora Calibre non ci basterà più e sarà meglio passare ad altro.
Mobipocket Reader è probabilmente il programma che fa per noi.
Per prima cosa, è gratuito e multipiattaforma, il che significa che ne esistono versioni sia per Windows, sia per Mac, sia per Linux. In secondo luogo, si integra con cellulari di vari modelli e altri lettori analoghi, permettendo di trasferire un e-book dal computer al cellulare, e viceversa. E, naturalmente, ci permette di gestire tutti i documenti digitali come se fosse una libreria: dagli e-books ai documenti di Office, supporta molti formati diversi.
Come si può capire dal nome stesso, è un programma sviluppato direttamente dalla stessa azienda che ha creato anche il formato MOBI, per cui è il programma più completo, che ci offre la migliore interazione con questo tipo di e-books. Se abbiamo in programma di utilizzare spesso i MOBI e ne possediamo una discreta quantità, allora è forse meglio utilizzare Mobipocket Reader per gestirli, in particolar modo se vogliamo poter trasferire con semplicità gli e-books da computer a cellulare, oppure da computer a lettore.

4 commenti:

  1. Da quanto Amazon ha acquistato la Mobipocket, il programma non è più disponibile. Sapete come rimediare? Grazie e buon anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, vedo che è stato rimosso da poco... o almeno, è stato rimosso dopo la data di pubblicazione dell'articolo. Non che prima fosse molto aggiornato, ma questo è un altro paio di maniche.
      A ogni modo, per aprire un file MOBI sul computer si può sempre utilizzare Calibre: il suo lettore non è molto evoluto, ma è meglio di niente. In alternativa, alcuni tipi di MOBI li puoi aprire con FBReader, ma anche Sumatra PDF può essere una buona soluzione (nonostante il nome, non legge solo i PDF), oppure esiste anche Mobi reader (per Windows).

      Elimina
  2. Salve Sig. Adriano
    mille grazie per gli ottimi articoli. Sto usando da oggi Calibre per convertire in kindle i miei testi epub e vorrei capire come gestire la parte iniziale. Ad esempio l'indice automatico lo ritrovo alla fine mentre lo vorrei all'inizio. Non possiedo un kindle e visualizzo con calibre, quindi non sono in grado di giudicare se ciò è errato. Ho poi rilevato che i kindle gratuiti non si lasciano scaricare se non c'è installato sul pc il lettore di amazon. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'indice generato automaticamente da Calibre, come impostazione di base, è sempre inserito alla fine del libro, almeno per il formato MOBI. In fase di conversione, però, si può facilmente modificare questa impostazione, nella sezione "Output MOBI" (la penultima nella colonna di sinistra): le prime tre opzioni di questa sezione servono a decidere se aggiungere o meno un indice, che titolo assegnargli e dove posizionarlo nello e-book. Per aggiungere all'inizio del libro l'indice automatico, anziché alla fine, basta cliccare prima su "Output MOBI" (colonna sinistra della finestra di conversione) e poi selezionare la voce "Posiziona l'indice generato all'inizio del libro anziché alla fine".
      Se si preferisce invece avere un maggiore controllo sull'indice, il suo aspetto e la sua posizione, il sistema migliore è utilizzare Sigil per generare una Tavola Dei Contenuti in formato HTML (la voce apposita si trova all'interno del menu "Strumenti"), modificarla come si preferisce e spostarla poi nel punto selezionato (per spostarla, basta trascinare il nome del file in alto o in basso, lungo la lista nella cartella "Text"). Usando poi Calibre per convertire lo EPUB in MOBI, il programma di solito non sposta né modifica l'indice già esistente.

      Elimina